https://jgambin.com/img/https://jgambin.com/img/galeria/138/Intangible-en-la-empresa.jpg.jpg
Gli intangibili: un modo per misurare il miglioramento, la crescita e la trasformazione
  • 28 marzo 2022

Non c'è dubbio che ci troviamo costantemente di fronte a nuovi cambiamenti, nuove circostanze che trasformano e destabilizzano la linea d'azione che ci siamo proposti e che ci obbligano ad essere flessibili. Allo stesso modo, anche la globalizzazione e il nostro modo di interagire con gli altri agenti del mercato è in continuo cambiamento, ed è all'interno di questo mondo globale che l'iniziativa, la creatività, la capacità di innovare e la nostra attitudine nei confronti dello sviluppo, ci permettono di posizionarci o rimanere ai margini del nostro ambiente. Quello che succede è che nessuno di questi aspetti è un bene fisico che possiamo acquisire. Ci troviamo di fronte agli "intangibili" dell'azienda.

Un asset intangibile è un bene identificabile senza consistenza fisica.

Identificabile, poiché si concretizza in un progetto, con un obiettivo raggiungibile, con risorse definite e quantificate e con un'alta probabilità di successo. Lo scopo di questo tipo di asset è quello di generare redditività per l'azienda, sia attraverso la sua vendita o il leasing, sia migliorando i processi interni per aumentare l'efficienza e migliorare la produttività.

Ci sono intangibili che vengono acquisiti, come le licenze, i brevetti, le concessioni amministrative o l'avviamento; questi sono gli intangibili ovvi, da manuale, che praticamente tutte le aziende hanno ad un certo punto. Gli intangibili veramente interessanti sono quelli che a priori non sappiamo che esistono ma che, analizzando a fondo l'azienda, si scoprono e sono molto redditizi. Tutte le aziende, nella loro necessità di interagire nel mercato e nel loro settore, sono in costante sviluppo.

Questo sviluppo comporta il miglioramento di un processo, la professionalizzazione di un'area, la creazione di strumenti che facilitino i compiti e migliorino la qualità delle informazioni... e tutte queste azioni mirano a ridurre i costi per migliorare il profitto, a una maggiore agilità nelle vendite e, di conseguenza, a un aumento delle stesse, a una migliore analisi del nostro lavoro quotidiano che ci permetta, a sua volta, di migliorare il processo decisionale e attuare correttamente la nostra strategia, sempre focalizzata sull'aumento dei risultati aziendali. Quando siamo in grado di identificare l'insieme di risorse che rendono possibili questi miglioramenti, valutarli e determinare il loro obiettivo di successo, ci troviamo di fronte a un progetto, sia questo un progetto di sviluppo o un progetto di innovazione, se in quest'ultimo caso fossimo pionieri nel suo studio e creazione.

Il riconoscimento di questi beni non solo è possibile, ma addirittura raccomandabile. È probabile che se un'istituzione finanziaria viene contattata per un finanziamento, la risposta sarà negativa, poiché non si tratta di un bene fisico da acquisire. In termini di finanziamento, si possono sempre ottenere aiuti pubblici o benefici fiscali sotto forma di detrazioni se il progetto è ben definito. Ma la realtà è che, indipendentemente dal fatto che sia finanziata o meno, l'azienda sostiene questi costi di sviluppo e miglioramento per necessità e generalmente si perdono nel conto economico dell'anno, quando la cosa corretta da fare sarebbe quella di valutarli e identificarli, sapere ogni anno quanto abbiamo investito per sviluppare e migliorare le operazioni dell'azienda, e infine valorizzare, per quanto possibile, i benefici che questi investimenti ci hanno portato.

Il capitale umano e le sue idee sono, sempre più, un pilastro fondamentale nello sviluppo delle aziende e nel loro adattamento al cambiamento e, senza dubbio, un asset capace di generare un grande vantaggio competitivo. Come tutti i pilastri, deve essere rafforzato. Il suo riconoscimento e la sua valorizzazione non è solo necessario per misurare il grado di progresso dell'azienda, ma mostra anche un aspetto qualitativo molto importante dell'azienda e dimostra una chiara focalizzazione sull'evoluzione.

Resta in contatto con Gambín

Iscriviti alla nostra newsletter

Certificazioni di qualità

GLOBALGAP GRASP
GLOBALGAP GRASP
BRC FOOD SAFETY